Skip to content
Cedro della California, Librocedro
Collezione botanica

Cedro della California, Librocedro

Nome comune: Cedro della California, Librocedro

Nome latino: Calocedrus decurrens o Libocedrus decurrens

Famiglia: Cupressaceae

Origine: America settentrionale

Caratteristiche:

Il termine del genere, Libocedrus, ha un’etimologia incerta: secondo alcuni autori è composta dal greco libanos, ‘albero dell’incenso’ e kedros, ‘cedro’. Altri credono derivi da un altro termine greco libos, ‘lacrima’, con riferimento alla resina che trasuda dal tronco.
Grande conifera sempreverde alta fino a 60 metri, chioma con portamento piramidale-conico molto stretto e slanciato, diffusa in Europa dopo il 1850 a scopo ornamentale per il suo effetto estetico, la sua notevole rusticità e resistenza alla siccitа, che la rende adatta a zone con climi caldi e secchi. Tuttavia il libocedro predilige terreni fertili, umidi ma ben drenati, in posizioni soleggiate e riparate dai venti freddi invernali.
L’apparato radicale raggiunge una discreta profonditа e presenta un’ampia estesione laterale. Il tronco, massiccio, conico alla base, con corteccia di colore bruno-arancio e con le grosse radici che si dipartono ben evidenti può raggiungere i 3 metri di diametro nelle zone d’origine.
Nei rami giovani la corteccia tende a sfogliarsi in placche longitudinali, mentre nel tronco è suddivisa in grosse placche grigiastre, suberose che lasciano intravedere una colorazione rossastra.
Le foglie sono verdi squamiformi e strettamente appressate al rametto. Nelle zone d’origine quest’albero ha un importante valore commerciale in quanto il suo legno, tenero, aromatico e facilmente lavorabile, è uno tra i più utilizzati per la produzione di matite da disegno ed elementi in legno da esterni.

Curiosità: i rametti emanano un odore molto aromatico se stropicciati.

Botanical information powered by AG&P

Condividi su