Skip to content
Corniolo o albero delle fragole
Collezione botanica

Corniolo o albero delle fragole

Nome comune: Corniolo o albero delle fragole

Nome latino: Cornus kousa subsp. chinensis

Famiglia: Cornaceae

Origine: Cina

Caratteristiche:

Albero di dimensioni ridotte con chioma arrotondata ed espansa a maturità, portamento eretto, che raggiunge al massimo un’altezza e un diametro chioma di 7-9 metri. Presenta una crescita molto lenta e prima che la pianta raggiunga il suo sviluppo massimo sono necessari in media 20-50 anni. Predilige suoli acidi e ben drenati e si sviluppa al meglio in pieno sole o in leggera ombra.

In tarda primavera questo spettacolare albero fiorito si ricopre di innumerevoli brattee bianco crema di considerevoli dimensioni che regalano alla pianta un aspetto di grande pregio. Le brattee sono in realtà quattro foglie modificate che circondano i veri fiori, piccoli e di colore giallo-verdastro.

Ai fiori seguono appariscenti frutti verdi peduncolati, bacche globose, che maturano arrossandosi nella tarda estate e nel primo autunno fino a diventare di un color rosso acceso. Risultano molto particolari e piacevoli alla vista per molte settimane, ma gli uccelli ne vanno ghiotti, per cui scompaiono velocemente dai nostri giardini non appena maturi.

Le foglie decidue sono semplici, ovali e dalla forma appuntita, color verde scuro in estate e con una significativa variazione di tonalità rosso-arancio- violacea durante l’autunno.
La corteccia in questa pianta è molto decorativa ed appariscente, negli esemplari maturi l’estesa esfoliazione sviluppa un’intensa luminosità nel grigiore del giardino invernale.

Curiosità: i frutti sono commestibili e simili a piccole fragole.

Selezione per il parco: pianta a portamento arbustivo; policormiche; altezza 130-180 centimetri.

Botanical information powered by AG&P

Condividi su