Skip to content
Giardini di arbusti e tappezzanti
Collezione botanica

Giardini di arbusti e tappezzanti

I giardini di arbusti e tappezzanti sono un altro tema ricorrente del parco della Biblioteca degli Alberi. Questi sono utilizzati in modo al contempo giocoso e formale, in composizioni in cui sono riconoscibili mano e formazione della designer olandese. I Bossi sono ad esempio utilizzati a gruppi di 4, a forma di cubo, in composizioni geometriche di file incrociate. Bambù e Ilex crenata sono modulati in modo puntiforme ma secondo linee precise su ampie superfici a prato o corteccia. Rubus e Viburni sono utilizzati secondo lo stesso principio puntiforme
su superfici ampie, questa volta di tappezzanti diverse. Le stesse tappezzanti ampiamente utilizzate, sono state accuratamente scelte secondo principi di design, con accostamenti dichiaratamente modulati al fine di comporre una grande tela variopinta, in cui texture e colori di fiori diventano elementi compositivi della ‘bigger picture’ del parco.

ELENCO SPECIE
Arbusti e rampicanti:
n° piante: 4.192

  • Buxus sempervirensNobile arbusto sempreverde noto a tutti come Bosso, presenta piccole foglie rotonde di colore verde scuro. Ha crescita lenta e forma eretta. Storicamente utilizzato nell’arte topiaria, soprattuto nei giardini formali, è adatto a bordure e siepi, poiché sopporta bene il taglio e le potature.
  • Ilex crenata ‘Soft touch’Arbusto sempreverde dal fogliame denso e compatto, a crescita lenta, con piccole foglie lanceolate di colore verde scuro, rustico, resistente alla siccità, coltivabile su tutti i terreni in pieno sole o mezzombra.
  • Azalea viola da lagoParticolare ibrido di azalea, presenta un caratteristico fiore viola intenso che ne segna la copiosa fioritura ad inizio primavera.
  • Lespedeza thunbergiiArbusto a foglia caduca può raggiungere un’altezza di più di 150cm, con piccole foglie verdi e ovali, dal portamento compatto. Dai rami elegantemente arcuati sbocciano particolari fiori viola che formano cascate colorate nei mesi di agosto e settembre.
  • Hedera helixPianta rampicante o tappezzante sempreverde. Presenta un fogliame verde scuro con tenui germogli verdi chiari, nonché particolari radici aeree, che permettono alla pianta di aggrapparsi a qualsiasi tipo di supporto, raggiungendo così notevoli altezze.
  • Rhododendron ‘Palestrina’Arbusto sempreverde che raggiungere un’altezza di circa 100-130 cm, con piccole foglie lanceolate da verde chiaro a verde intenso. Nel periodo tra marzo e maggio sui sottili rami compaiono moltissimi fiori di colore bianco puro con una leggera gola screziata di giallo-verde.
  • Lonicera nitidaArbusto sempreverde, compatto a crescita veloce, solitamente non supera gli 80 cm e sopporta molto bene sia la siccità che l’inquinamento. Presenta piccole foglie tipicamente verde scuro sopra e più chiare sotto.

Bambù:
n° piante: 141

  • Fargesia spp.Bambù sempreverde con foglie strette, a crescita rapida e resistente al freddo, si adatta ad essere piantata come siepe ma anche in gruppi o come pianta solitaria. Tollera bene tutte le tipologie di terreno e si distingue per la capacità di riuscire a prosperare a tutte le esposizioni.

Tappezzanti:
n° piante: 6.285
superficie: 3.065 mq

  • Carex morrowiiErbacea perenne sempreverde che raggiunge un’altezza di circa 40 cm e forma fitti ciuffi con le sue foglie lineari color verde scuro. Si adatta facilmente ad ogni terreno e viene utilizzata per bordure o come tappezzante.
  • Ophiopogon planiscapus ‘Nigrescens’Erbacea perenne sempreverde caratterizzata da ciuffi di un bel fogliame porpora intenso-nero e da piccoli fiori bianco-rosati che spiccano sul fogliame scuro. Il suo periodo di fioritura è da giugno a luglio. E’ comunemente utilizzata per bordure basse o come tappezzante a bassa manutenzione.
  • Ajuga reptans ‘Black Scalop’Perenne sempreverde, è una tappezzante strisciante con un particolare fogliame di colore quasi nero che tende al violaceo-rossastro nel periodo invernale. Da marzo a giugno produce graziosi fiori blu ben apprezzabili in formazione a distesa.
  • Carex pensylvanicaErbacea perenne sempreverde che forma fitti ciuffi di foglie chiare e lineari lunghi circa 30 cm. Viene utilizzata per bordure basse o come tappezzante, e in natura ospita e fornisce materiali per la nidificazione degli uccelli.
  • Rubus fruticosus ‘Thornless Evergreen’Particolare varietà di mora a portamento tendente all’eretto, con caratteristici steli bianchi che si spiccano sul verde della vegetazione ben visibili d’inverno. Può crescere fino a due metri di altezza e formare una vegetazione impenetrabile.
  • Viburnum bodnatenseArbusto rustico a foglia caduca, che può raggiungere un’altezza di 250-300 cm. Peculiare tra i viburni, è una delle prime piante a segnalare l’arrivo della primavera; infatti già sul finire dell’inverno, si copre di numerosi fiori rosa intenso ancor prima dell’emissione delle foglie.
  • Vinca minorPerenne sempreverde a portamento prostrato e tappezzante, con piccole foglie verde brillante che formano bassi cuscini compatti, con vistosi fiori blu/viola nel periodo tra aprile e giugno. E’ un eccellente e versatile coprisuolo da utilizzare ai piedi di alberi e arbusti.
  • Pleioblastus viridistriatusGraminacea sempreverde che raggiunge un’altezza di circa 80 cm, con caratteristiche foglie allungate variegate di verde e giallo. Questo bambù nano possiede un apparato radicale molto vigoroso ed è adatto alla coltivazione in vaso. Di origine Giapponese è conosciuto in Europa come ottimo tappezzante già dalla fine del 1800.
  • Narcissus cyclaeminusBulbosa perenne molto vigorosa, con foglie strette e steli privi di foglie che portano, nel periodo da febbraio a marzo, grandi fiori giallo brillante.
  • Heuchera ‘Lime Marmalade’Pianta perenne tappezzante che raggiunge un altezza di circa 30-40 cm, produce particolari foglie color lime e raggiunge il massimo del suo valore ornamentale in estate producendo fiori color bianco-lime.
  • Veronica repens ‘Sunshine’Perenne tappezzante decidua, densa forma un tappeto omogeneo di minuscole foglie verde chiaro, su cui compaiono piccoli fiori di un bianco candido nella tarda primavera.
  • Festuca glaucaGraminacea sempreverde con portamento a ciuffi compatti, una caratteristica colorazione ornamentale del fogliame blu-grigio tra le quali compaiono le spighe nel periodo tra giugno e luglio.
  • Dianthus arenariusPerenne sempreverde alta circa 15 cm, rustica, dal fogliame verde, minuto e profumato. I fiori rosa, profumati e con caratteristici petali sfrangiati, compaiono numerosi nel periodo tra maggio e giugno.

Botanical information powered by AG&P

Condividi su