Skip to content
Giardini di piante perenni by Piet Oudolf
Collezione botanica

Giardini di piante perenni by Piet Oudolf

Il parco Biblioteca degli Alberi ospita l’intervento estensivo del grande maestro paesaggista olandese Piet Oudolf, famoso per i suoi giardini dall’aspetto selvatico. In questo parco, circa 20.000 mq sono stati dedicati ai suoi giardini di perenni per un totale di quasi 80.000 piante! Le perenni, piante dalla consistenza prevalentemente erbacea, longeve e dal rapido sviluppo, sono alla base del suo lavoro, siano esse erbe o fioriture. La tecnica utilizzata da Oudolf è stata quella della matrice, un’unica grande massa di graminacee di base (Molinia caerulea ‘Dauerstrah’ in questo caso) nella quale sono inserite grandi macchie monospecifiche di perenni dalle forme organiche, che si accostano e si compenetrano alternando spettacolari fioriture dai colori accesi durante il corso dell’anno. Alcune di queste piante sono sempreverdi mentre molte altre sono spoglianti, ma conservano la parte aerea anche nei periodi più freddi o secchi, valore considerato altrettanto importante nelle creazioni di Oudolf. Le composizioni così create regalano particolari effetti scenografici dalla spiccata dinamicità e dagli spettacolari effetti estetici. Piet Oudolf, autore della High line di New York, e di numerosissimi giardini in tutto il mondo, è il più famoso landscape designer del mondo.

n° piante: 76.020
superficie: 20.270 mq

ELENCO SPECIE
Erbacee perenni:

  • Amsonia hubrichtii – ApocynaceaePerenne cespugliosa, eretta, con foglie di colore verde chiaro, talmente fini da sembrare quasi aghiformi, che assumono una bellissima colorazione dorato-ramata durante il periodo autunnale. Piccoli fiorellini azzurri compaiono in giugno e luglio.
  • Aster tataricus ‘Jindai’ – AsteraceaePianta perenne a portamento eretto, questo Astro può raggiungere i 150 cm di altezza, ha fiori medio-piccoli simili a margherite, di un colore viola-celeste, che compaiono in pieno autunno nel periodo tra ottobre e novembre.
  • Aster oblongifolius ’October Skies’ – AsteraceaePerenne cespugliosa, compatta e resistente alla siccità. L’abbondante fioritura durante il periodo autunnale, con grandi margherite color lavanda, è utile per attrarre e nutrire insetti impollinatori come farfalle e api.
  • Aster macrophyllus ‘Twilight’Perenne rustica, vigorosa e molto ramificata, presenta un bel fogliame verde scuro. E’ uno dei primi Astri a fiorire; dal mese di luglio fino a fine settembre, si ricopre di una profusione di grandi fiori simili a margherite di un colore blu-lavanda.
  • Sedum telephium ‘Matrona’ – CrassulaceaePerenne rustica dotata di fusti color porpora, grosse foglie carnose e succulente di colore verde e riflessi grigiastri, che virano in un colore viola-porpora. Produce piccoli fiori molto ornamentali dalla forma stellata e dal colore rosa chiaro, nel periodo tra agosto e ottobre.
  • Kalimeris incisa – AsteraceaePianta perenne con portamento eretto e allargato, con fusti rigidi e ramificati, foglie lanceolate e dentate, di colore verde chiaro. Nel periodo tra agosto e settembre, presenta un’abbondante fioritura, con fiori viola/rosato chiaro con centro giallo, simili alle classiche margherite.
  • Iris sibirica ‘Perry’s Blue’ – IridaceaePerenne alta fino a 70 cm con sottili foglie verdi lungamente lanceolate. Nel periodo tra giugno e luglio produce grandi fiori color blu cielo con segni bianchi dalla tipica forma degli Iris. Le sue radici sono rizomi sotterranei che consentono a questa pianta di immagazzinare risorse e produrre nuove piante.
  • Perovskia atriplicifolia ‘Little Spire’ – LamiaceaePerenne arbustiva caratterizzata da un portamento compatto, fogliame aromatico verde-argenteo e una lunga fioritura con infiorescenze a pannocchia formate da numerosi fiorellini colore blu-lavanda nel periodo tra agosto e ottobre.
  • Stachys officinalis ‘Hummelo’ – LamiaceaePianta perenne con steli verticali sulle cui punte compare una densa fioritura, tra giugno e settembre, di fiori rosa-porpora molto amati da api e farfalle. Cultivar prende il nome dal villaggio nei Paesi Bassi dove il maestro Piet Oudolf ha sviluppato il suo famoso giardino sperimentale.
  • Echinops bannaticus ‘Taplow Blue’ – AsteraceaePianta erbacea perenne rustica con una particolare fioritura estiva, alta anche 100 cm di altezza, composta da una moltitudine di palline di fiori color celeste-lillà, che si susseguono sulla pianta da luglio fino ad ottobre e permangono secchi per tutto l’inverno.
  • Geranium hybridum ‘Patricia’ – GeraniaceaePerenne robusta, longeva e vigorosa, con belle foglie verdi palmate e fiori magenta- porpora, con centro e screziature bruno-nerastre. I vistosi fiori compaiono nel periodo tra maggio e agosto.
  • Papaver orientale ‘Scarlett O’Hara’ – PapaveraceaePapaveri alti circa 50 cm, con piccoli ciuffi di foglie verdi scuro finemente tomentose. Le vistose corolle compaiono in tarda primavera e all’inizio dell’estate. Questa varietà è caratterizzata da fiori semi-doppi di un bel rosso scarlatto con caratteristico centro nero.

Poaceae (Graminacee)

  • Molinia caerulea ‘Dauerstrah’Graminacea perenne con fogliame verde smeraldo, composto da rigidi steli su cui compaiono eleganti pannocchie formate da sottili spighette marrone-viola scuro. Nel periodo autunnale il fine fogliame è caratterizzato dal passaggio a brillanti tonalità giallo-oro di grande bellezza e durata.
  • Molinia caerulea ‘Strahlenquelle’Graminacea perenne alta 120-150 cm, con steli di un meraviglioso color autunnale giallo-dorato poi arancio-bronzeo e numerose infiorescenze porpora-violacea che compaiono nel periodo tra luglio e settembre. Mantenendo eretti i suoi steli secchi e dorati, la sua bellezza persiste anche nel periodo invernale.
  • Panicum virgatum ‘Cloud Nine’Graminacea perenne tollerate terreni poveri e asciutti, con una splendida vegetazione grigio-verde alta fino a 200-250 cm, cangiante in un colore oro intenso nel periodo autunnale. Da agosto ad ottobre appaiono le infiorescenze ariose, ondose, attraenti anche d’inverno, che accogliendo i raggi del sole si riempono di luce.
  • Panicum virgatum ‘Shenandoah’ Graminacea perenne, può superare i 120 cm di altezza, presenta fusti eretti e cilindrici con foglie verde rossastro e nervatura centrale molto evidente. Verso la fine dell’estate compaiono infiorescenze a pannocchia di colore porpora-rosato, attraenti anche nel periodo invernale.
  • Stipa gigantea – PoaceaePianta graminacea sempreverde perenne dal portamento leggero con steli verdi e poi dorati nell’inverno. Amante dei terreni asciutti e ben drenati, presenta tipiche spighe in grandi pannocchie giallo-dorate, che si stagliano dal verde cespo di foglie tra giugno e agosto.
  • Spodiopogon sibiricus – PoaceaePianta graminacea con portamento eretto, foglie verticali esili di un colore blu-verde, cangianti in un giallo-arancio nell’autunno. Gli steli, sormontati da infiorescenze piumose di colore marrone-dorato, si innalzano ben al di sopra del ciuffo di fogliame verso la fine dell’estate, catturando e riflettendo in modo molto caratteristico la luce del sole.

Botanical information powered by AG&P

Condividi su