Skip to content
Sorbo domestico
Collezione botanica

Sorbo domestico

Nome comune Sorbo domestico

Nome latino Sorbus domestica

Famiglia Rosaceae

Origine Europa centrale e meridionale

CaratteristicheL’albero di sorbo può raggiungere 15 m di altezza e 10 m di larghezza; ha una crescita lenta ma è molto longevo e può diventare pluricentenario.
Le foglie sono composte e pennate lunghe fino a 20 cm e le foglioline sono oblunghe, lievemente seghettate e con un colore verde scuro.

La fioritura avviene alla fine del periodo primaverile e i fiori sono raccolti in grandi corimbi a forma di cono, larghi circa 10 cm e di colore bianco o bianco crema.

I frutti sono dei pomi di forma globosa o piriforme chiamati sorbe, hanno una colorazione che varia dal giallo-verde al giallo-rosso e, così come i fiori, sono presenti in piccoli mazzetti. Quando non hanno ancora raggiunto la piena maturazione, le sorbe sono molto aspre e poco appetibili, mentre, a completa maturazione, possono raggiungere un buon grado di dolcezza.

Verso settembre le foglie iniziano lentamente a cambiare colore passando da giallo intenso fino ad un rosso acceso. Nel periodo autunnale, il sorbo appare come una bellissima pianta ornamentale.

Curiosità Sin dai tempi dei romani, il frutto è stato utilizzato per curare disturbi intestinali e come additivo per la conservazione del sidro di mele.

Selezione per il parco: Pianta impalcata alta; circonferenza fusto 30-35 cm; altezza 3-4 metri.

Botanical information powered by AG&P

Condividi su